Blog post

Il regista Atsushi Kakumoto alla Casa di Reclusione Femminile di Giudecca

Nell’ambito del progetto teatrale “Passi Sospesi” di Balamòs Teatro negli Istituti Penitenziari di Venezia, Mercoledì 19 Giugno 2019, alle ore 16.00, alla Casa di Reclusione Femminile di Giudecca, ha avuto luogo un incontro di laboratorio teatrale tra le donne detenute e Atsushi Kakumoto, regista della compagnia teatrale d’UOMO ex machina, Tokyo, Giappone.

Il progetto teatrale “Passi Sospesi” di Balamòs Teatro negli Istituti Penitenziari di Venezia, ha come obiettivo quello di ampliare, intensificare e diffondere la cultura dentro e fuori gli Istituti Penitenziari ed è inserita all’interno di una rete di relazioni che comprende come partner il Coordinamento Nazionale di Teatro in Carcere, l’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, il Teatro Stabile del Veneto, la Biennale di Venezia, l’Università Ca’ Foscari di Venezia, il Centro Teatro Universitario di Ferrara e la Regione Veneto.

Previous Post Next Post